EconPapers    
Economics at your fingertips  
 

Cambiamento dei Sistemi Manifatturieri e Percorsi Evolutivi delle Imprese Italiane

Alessandro Arrighetti () and Augusto Ninni ()

No 2014-EP04, Economics Department Working Papers from Department of Economics, Parma University (Italy)

Abstract: Intorno alla meta degli anni novanta alcuni cambiamenti che si stavano sviluppando da tempo nell’industria manifatturiera secondo dinamiche autonome e percorsi distinti, improvvisamente subiscono una accelerazione e tendono a convergere verso un nuovo modello di produzione. Le caratteristiche essenziali del nuovo paradigma sono l’emergere di un complesso produttivo di natura globale, policentrico sul piano geografico e fortemente interdipendente. Si consolidano, inoltre, forme concorrenziali basate su vantaggi competitivi temporanei che accrescono la volatilità dei mercati e l’instabilità delle traiettorie tecnologiche. Contemporaneamente viene abbandonato un tratto decisivo del precedente modello manifatturiero: si rinuncia alla standardizzazione dei prodotti a favore della ricerca di soluzioni di massima personalizzazion dei prodotti con la conseguenza di ridimensionare l’importanza delle economie di scala in ambito produttivo. In questo contesto la proliferazione dei prodotti e l’innovazione non garantiscono più la stabilità nel tempo dei vantaggi competitivi con la conseguenza che l’investimento in conoscenza e in ricerca non può assumere carattere intermittente ma diviene impegno continuativo così da consentire all’impresa di disporre di un flusso costante di innovazioni e di aggiornare i vantaggi competitivi nel tempo. Assumere l’incertezza come componente irriducibile della domanda impone il riorientamento dell’impresa verso l’acquisizione di nuovi margini di reattività e di flessibilità. Appare, quindi, un vincolo di coerenza rivedere l’organizzazione a favore del decentramento del sistema informativo, della predisposizione di un meccanismo decisionale più partecipato e dello sviluppo del capitale umano . Questi elementi e soprattutto la loro combinazione rappresentano le novità di maggior rilievo della trasformazione in corso e nello stesso tempo definiscono lo sfondo su cui si è tentato in questo lavoro di proiettare l’evoluzione recente del sistema manifatturiero italiano. Il saggio rappresenta l’introduzione al volume A.Arrighetti e A. Ninni (a cura di) (2014), La trasformazione ‘silenziosa’.Cambiamento strutturale e strategie d’impresa nell’industria italiana, Dipartimento di Economia, Università di Parma, in ttp://dspace-unipr.cineca.it/bitstream/1889/2565/1/La_trasformazione_silenziosa-A%20Arrighetti_A%20Ninni.pdf

Keywords: Industria manifatturiera; Dinamica industriale; Eterogeneità; Proliferazione dei prodotti; Flessibilità; Organizzazione produttiva; Italia (search for similar items in EconPapers)
Date: 2014
References: Add references at CitEc
Citations: View citations in EconPapers (1) Track citations by RSS feed

Downloads: (external link)
http://www.swrwebeco.unipr.it/RePEc/pdf/I_2014-04.pdf
Our link check indicates that this URL is bad, the error code is: 404 Not Found

Related works:
This item may be available elsewhere in EconPapers: Search for items with the same title.

Export reference: BibTeX RIS (EndNote, ProCite, RefMan) HTML/Text

Persistent link: https://EconPapers.repec.org/RePEc:par:dipeco:2014-ep04

Access Statistics for this paper

More papers in Economics Department Working Papers from Department of Economics, Parma University (Italy) Via J.F. Kennedy 6, 43100 PARMA (Italy). Contact information at EDIRC.
Bibliographic data for series maintained by Andrea Lasagni ().

 
Page updated 2019-05-17
Handle: RePEc:par:dipeco:2014-ep04