EconPapers    
Economics at your fingertips  
 

“News” e tasso di cambio €/$ in alta frequenza: stime econometriche Garch

Catalli Pierdomenico

wp.comunite from Department of Communication, University of Teramo

Abstract: Analizzando l’impatto che news scheduled ed unscheduled possono avere sul tasso di cambio €/$ a frequenza oraria per un arco temporale di sei anni, il presente lavoro indica la necessità di utilizzare queste due tipologie di news per spiegare al meglio l’andamento del cambio. Si rileva inoltre come l’ordine in cui gli indicatori macroeconomici scheduled vengono rilasciati all’interno del mese impatta sulla loro diversa significatività. Molto importante è anche la separazione degli eventi tra favorevoli e sfavorevoli per il cambio in esame: si conferma il noto risultato della letteratura finanziaria, secondo cui il mercato reagisce alle news in modo asimmetrico, dando un maggior peso alle bad news piuttosto che alle good news.

Date: 2009-07
References: Add references at CitEc
Citations Track citations by RSS feed

Downloads: (external link)
http://wp.comunite.it/data/wp_no_56_2009.pdf (application/pdf)

Related works:
This item may be available elsewhere in EconPapers: Search for items with the same title.

Export reference: BibTeX RIS (EndNote, ProCite, RefMan) HTML/Text

Persistent link: https://EconPapers.repec.org/RePEc:ter:wpaper:0056

Access Statistics for this paper

More papers in wp.comunite from Department of Communication, University of Teramo
Series data maintained by Giovanni Di Bartolomeo ().

 
Page updated 2017-11-16
Handle: RePEc:ter:wpaper:0056